Intelligenza Artificiale e R per il Miglioramento dei Processi Aziendali

Artificial Intelligence

,

Data Intelligence

Intelligenza Artificiale e R per il Miglioramento dei Processi Aziendali

Rocío Víctor Román | lug 24, 2019

Se si dovesse dare una definizione adeguata del termine Intelligenza Artificiale, la migliore sarebbe forse quella che le è stata conferita dai suoi stessi ideatori. Uno di loro, John McCarthy, la definisce come “La scienza e l'ingegno di creare macchine intelligenti”.

In termini più colloquiali, l'Intelligenza Artificiale è un programma informatico il cui obiettivo è far sì che operazioni proprie dell'intelletto umano possano essere sviluppate dai computer, come nel caso dell'apprendimento automatico.

Implementare AI e R per il miglioramento dei processi aziendali

Uno dei linguaggi di programmazione preferenziali nell'applicazione dell'intelligenza artificiale è R, considerato uno dei più utili ed efficienti per l'analisi e l'elaborazione dei dati a fini statistici.

Poiché si tratta di un linguaggio open source dotato di estrema flessibilità, lo si vede sempre più integrato negli strumenti aziendali di BI, Big Data o machine learning, ma la sua espansione nel mondo dell'intelligenza artificiale non è che agli inizi.

 

Evoluzione e Uso dell'Intelligenza Artificiale 

Negli ultimi tempi, l'intelligenza artificiale ha fatto passi da gigante nel mondo delle tecnologie digitali. Vediamo infatti che, grazie al suo utilizzo, molte aziende hanno registrato forti incrementi delle vendite e che questo, a sua volta, ha aumentato l'interesse degli investitori nei confronti del settore.

Per citare alcune applicazioni all'interno di grandi aziende:

  • Amazon, Microsoft e Google la utilizzano nei loro dispositivi più recenti, con nuove funzionalità come accendere la luce o riconoscere le immagini. Questo ci dimostra che l'applicazione dell'intelligenza artificiale nelle aziende è sempre più diffusa.
  • Facebook, Salesforce o Twitter, che hanno accesso a un gran numero di consumatori e informazioni, sono in grado di fornire servizi a valore aggiunto basati sull'intelligenza artificiale, applicando R nei loro sistemi di Data Science.
  • Nel caso di Netflix, queste informazioni vengono sfruttate per ottenere risultati e raccomandazioni personalizzate, permettendo di fidelizzare gli abbonati e di evitare perdite economiche considerevoli.
  • Amazon, invece, utilizza l'intelligenza artificiale per ridurre i costi operativi attraverso l'uso di robot autonomi.

 

Perchè R e non Python?

Non c'è una risposta facile a questa domanda. Entrambi costituiscono scelte valide in base alle esigenze di business, al progetto o ad altre caratteristiche dell'ambiente in cui ci si muove.

Da un lato, molti esperti considerano Python più facile da imparare, anche se è vero che R viene dal mondo accademico e la sua espansione nel mondo degli affari è in crescita.

Tutto dipende dal tipo di problema: se si tratta di un'analisi dei dati che richiede un calcolo autonomo o di un'analisi individuale sui server, si applicherà R;

Tuttavia, se l'analisi dei dati richiede l'integrazione con applicazioni web o se è necessario inserire il codice di analisi statistica in un database di produzione, si userà Python.

A livello di funzionalità e performance i due programmi sono molto simili, anche se va tenuto presente che R è considerato più visivo (quindi preferito dagli utenti business), ma meno adatto ad ambienti produttivi complessi. Tuttavia, è molto utile per le imprese che vogliano effettuare un'analisi per ridurre i costi tramite l'uso di strumenti statistici, con la possibilità di effettuare uno studio esaustivo dei dati provenienti da fonti diverse, e consente di presentare i risultati di tali analisi di business con una grafica estremamente efficace.

Perchè R e non Phyton?
Python e R.

Entrambi sono considerati molto validi sia per l'analisi dei dati che per la relativa applicazione nel campo dell'intelligenza artificiale, in quanto entrambi sono in costante sviluppo e aggiornamento, senza contare che sono integrati con i vari strumenti di Business Intelligence. Di conseguenza, ti conviene scegliere quello più adatto alle tue esigenze, a seconda della tua situazione e di ciò che stai cercando.

 

Intelligenza Artificiale e R come soluzioni per la crescita digitale delle aziende

Il linguaggio R può essere applicato all'intelligenza artificiale con qualsiasi metodologia, perché è in grado di sfruttare in maniera efficiente e personalizzata le informazioni, interne ed esterne, per prendere decisioni mirate a conferire valore in qualsiasi tipo di azienda o settore.

In sintesi, come abbiamo visto, l'intelligenza artificiale può favorire la crescita della maggior parte delle aziende. Inoltre, il relativo successo o fallimento commerciale è dovuto in gran parte alla velocità e all'efficienza con cui vi vengono implementate queste nuove tecnologie.

Del resto, anche per l'intelligenza artificiale, la chiave del successo in ambito digitale deriva dalla capacità dell'azienda di sfruttare i dati e trasformarli in opportunità di business.

 

Sei interessato a scoprire di più?

Sei pronto a implementare l'Intelligenza Artificiale per migliorare i tuoi processi di business? Scopri i nostri servizi e le nostre soluzioni per l'Intelligenza Artificiale

Scopri di più 

Iscriviti!