EDERA Pricing a supporto della creazione di valore per il settore bancario

Banking

,

EDERA Pricing

EDERA Pricing a supporto della creazione di valore per il settore bancario

Fabrizio Cappelli | Dic 01, 2020

Nell'attuale scenario competitivo, le banche si trovano ad operare in un mercato fortemente concorrenziale, dove la leva del prezzo ha assunto un ruolo chiave.  Da un lato, gli istituti finanziari cercano di essere competitivi offrendo un tasso particolarmente vantaggioso alla clientela - che ha ormai accesso ad un crescente ventaglio di opportunità. Dall’altro, le banche hanno sempre più la necessità di coprire adeguatamente i costi di prodotto e creare conseguentemente valore.

In particolare, il pricing dei crediti è un passaggio delicato all’interno del processo di gestione degli affidamenti e della filiera di creazione di valore per la banca. I crediti si caratterizzano infatti per la presenza di una porzione di costi - legati all’effettiva rischiosità delle controparti affidate e alla loro possibile insolvenza - la cui manifestazione è differita nel tempo. Tali costi devono essere incorporati nel tasso finale applicato alla clientela.

 

Una soluzione a supporto della determinazione delle condizioni economiche da applicare al cliente


La soluzione applicativa EDERA Pricing si pone a supporto della banca nel processo di determinazione delle condizioni economiche da applicare al cliente nella vendita di prodotti e servizi, valutando tutti gli elementi che compongono il prezzo delle operazioni, con l’obiettivo di creare valore per la banca stessa.

L’approccio utilizzato per determinare il tasso cliente è a building block, ossia un modello che prevede di procedere operativamente per comparti-sezioni, con l'obiettivo di giungere ad un valore aggregato.

Nel caso di un prodotto di impiego, tra le varie componenti, viene preso in considerazione il rischio specifico del cliente e la necessità di remunerare il capitale assorbito, la cui sintesi è data dallo spread risk-adjusted, il quale consente di differenziare i tassi sugli impieghi in relazione alla rischiosità della controparte affidata.

 

Video_Edera_Pricing

 

La nuova soluzione applicativa di EDERA supporta quindi la rete di vendita della banca nel processo commerciale, in particolare:

  • in ottica ex-ante sul new business: attraverso la definizione e la simulazione di un pricing di riferimento per i nuovi prodotti, sia per la clientela prospect che per i clienti della banca;
  • in ottica ex-ante sull’existing business: a supporto del processo di monitoraggio del portafoglio della banca, attraverso la valutazione e la rendicontazione della redditività prospettica dei prodotti e quindi dei clienti, e del processo di revisione delle condizioni applicate ai prodotti detenuti da uno specifico cliente.

Dal punto di vista normativo, «EDERA Pricing» è lo strumento che risponde a quanto richiesto dall’EBA (European Bank Authority) nelle sue «Guidelines on loan origination and monitoring»* con riguardo al rafforzamento dei modelli di Pricing.

In queste linee guida si raccomanda che la fissazione del pricing di un prestito venga effettuata in funzione delle caratteristiche del prodotto (costo del funding, costi operativi e amministrativi), del tipo e della rischiosità del cliente (costo del capitale assorbito, costo del rischio di credito), tenendo conto della concorrenza e delle condizioni di mercato prevalenti.


* «Guidelines on loan origination and monitoring»: raccomandazioni e best practice rivolte agli istituti in materia di concessione, gestione e monitoraggio del credito.

 

Vuoi saperne di più?

Scopri come Techedge ed EDERA possono aiutare il settore bancario nella creazione di valore grazie a servizi di consulenza, implementazione e gestione.

CONTATTACI

Iscriviti!